Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Spiagge libere, lavori in corso a Vernazzola: parte della spiaggia sarà riservata ai disabili foto

Anche quest'anno scivolo a norma e piattaforma per le carrozzelle con sdraio e ombrelloni

Più informazioni su

Genova. Sono iniziati questa mattina, e dovrebbero concludersi entro domani, i lavori di riprofilatura della spiaggia di Vernazzola. Le ruspe di Aster si sono presentate sull’arenile alla vigilia del secondo weekend di apertura degli accessi al mare per i genovesi e l’obiettivo è terminare l’intervento prima che tornino i bagnanti nella giornata di sabato, anche se la mareggiata delle ultime ore ha un po’ complicato le cose.

Per Vernazzola non si tratterà solo di rifare il look alla spiaggia (a differenza del ripascimento non viene aggiunto materiale nuovo ma si usa quello già presente sul luogo) ma anche di renderla nuovamente accessibile ai disabili, come era già successo l’anno scorso.

Nella parte a Ponente delle barche verranno installati uno scivolo apposito e una piattaforma per le carrozzelle attrezzata con sdraio e ombrelloni. Nel progetto, finanziato dal Municipio, sono coinvolte le due associazioni sportive storiche del borgo, Urania e Ciappelletta.

Generica

La capienza della spiaggia, ridotta per le norme anti coronavirus, scenderà di qualche unità rispetto alle 234 persone attualmente previste. “Ma ricordiamo che quella dovrebbe essere una spiaggia riservata ai disabili – spiega il consigliere delegato alla protezione Sergio Gambino – e comunque l’intervento riguarderà solo una piccola porzione. Anche loro dovranno rispettare le norme sul distanziamento”.