Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Secondo Google Maps il nuovo ponte di Genova è già aperto al traffico

Il "colpevole" potrebbe essere Pietro Salini dopo aver compiuto la prima traversata in auto sul viadotto

Più informazioni su

Genova. Secondo Google Maps, il popolare servizio di localizzazione presente su tutti gli smartphone, il nuovo ponte sul Polcevera è già aperto al traffico. Così suggeriscono le indicazioni stradali che considerano il viadotto della A10 tranquillamente percorribile con un mezzo privato.

Potete fare la prova voi stessi: basta impostare un qualunque tragitto in automobile (ad esempio, da piazza De Ferrari a Savona) e il sistema calcolerà automaticamente il tragitto. Che vi porterà proprio sul viadotto, di fatto già realizzato dal punto di vista strutturale ma non ancora aperto al traffico.

Alcuni suggeriscono che a trarre in inganno Google possa essere stato involontariamente Pietro Salini, imprenditore a capo di WeBuild che sta costruendo il ponte insieme a Fincantieri, autore della prima traversata in macchina nelle scorse ore. Possibile che il Gps abbia rilevato la sua posizione interpretando perciò quella strada come nuovamente aperta al traffico.

Viaggi nel tempo “virtuali” a parte, comunque, l’inaugurazione dovrebbe essere abbastanza vicina. Ieri il commissario Bucci e oggi il governatore Toti hanno confermato che avverrà tra l’ultima settimana di luglio e la prima di agosto. Google si è già portato avanti.