Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sampierdarenese, spazio alla linea verde: metà rosa sarà composta da ragazzi cresciuti nel vivaio

Antonio Poidomani guiderà la prima squadra in una sorta di commissione tecnica con Pittaluga e Poggioli

Genova. La società calcistica Sampierdarenese, in relazione al periodo di grossa difficoltà economica derivante dall’epidemia Covid-19 che ha fortemente contratto i ricavi (tra gli altri, spiccano i mancati introiti del Torneo Lanterna e dei campi estivi) ha ritenuto per l’anno sportivo 2020/2021 di agire per ridurre fortemente i costi.

Pertanto la guida tecnica sarà formata utilizzando risorse interne alla società e sarà svolta in forma di commissione tecnica tra il tecnico di Prima Categoria Antonio Poidomani, da anni in società, il presidente Roberto Pittaluga ed il vicepresidente Massimiliano Poggioli che avranno particolare attenzione ai giovani che saranno inseriti in organico.

A questo proposito la rosa, che sarà di circa ventidue/ventiquattro ragazzi, sarà per almeno dodici unità composta di giocatori cresciuti nel settore giovanile e di ottima prospettiva.

Nell’area tecnica confermati il preparatore Gianni Giarra ed il preparatore dei portieri Marco Vattolo.

Nella struttura societaria, altrettanto confermati i direttori Mauro Testore, Mauro Fusaro ed il team manager Alessandro Galluzzo. Nel ruolo di guardalinee rimarrà l’inossidabile Pippo Ceroni.

Pur scegliendo una linea verde molto corposa, la società sampierdarenese ritiene di poter ben comparire nel prossimo campionato di Prima Categoria con il contributo di alcuni giocatori della scorsa stagione riconfermati ed alcuni inserimenti molto mirati.