Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Regionali Liguria, il fronte pro Sansa scende in piazza: “La politica deve tornare tra la gente”

Linea Condivisa, insieme a Sinistra Italiana, Europa Verde, Possibile, èViva si danno appuntamento alle 18 in piazza Durazzo

Più informazioni su

Genova. Non sarà esplicitamente una manifestazione pro-Sansa ma è evidente che Linea Condivisa, Sinistra Italiana, Europa Verde, Possibile ed èViva, tutte forze politiche che in queste settimane si sono espresse a favore della candidatura del giornalista del Fatto come antagonista al governatore Toti alle prossime elezioni regionali, vogliono smuovere un po’ la palude di silenzio rispetto appunto al candidato che dovrebbe unire Pd-M5S e sinistra.

L’appuntamento è per sabato 20 giugno alle 18 in piazza Durazzo e piazzetta San Carlo con l’obiettivo di “riportare la politica fra la gente”.

“Parleremo di politica e delle elezioni regionali – dichiarano i consiglieri di Linea Condivisa Gianni Pastorino e Francesco Battistini – a cui vogliamo partecipare e che vogliamo vincere. Questa regione non si merita né Toti né Viale. Ma non si merita neppure un dibattito fra forze progressiste chiuse in un perpetuo conclave”.

A chi si aspetta una manifestazione con tanto di santini elettorali i consiglieri rispondono: “Certamente, vogliamo parlare anche di candidature, ma soprattutto vogliamo discutere dei temi a noi cari, come l’ambiente, la sanità, i trasporti e il lavoro. Vogliamo parlare di come affrontare la campagna elettorale e l’appuntamento con le urne, che arriverà fra 90 giorni”

Ancora non è ufficiale la presenza di Ferruccio Sansa anche se sembra probabile che ci sarà.