Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Punta il coltello alla gola e rapina la ex che era fuggita alle sue violenze: arrestato

Lui è arrivato da Milano a Genova per minacciarla e aggredirla dopo la separazione

Più informazioni su

Genova. Da Milano l’ha raggiunta fino a Genova dove la donna si era trasferita con i figli proprio per sfuggire alle violenze dell’uomo dopo anni di soprusi.

Lui, albanese di 33 anni, ha trovato la donna mentre usciva da un locale. Lei, spaventata, ha cercato rifugio nell’auto dove lui l’ha bloccata tirandole i capelli e puntandole un coltello alla gola.

La donna è riuscita comunque ad afferrare il cellulare per comporre il 112, costringendo alla fuga l’aggressore che prima di allontanarsi l’ha derubata del portafoglio e delle chiavi della macchina.

I poliziotti delle volanti e del commissariato San Fruttuoso hanno subito soccorso la donna e fermato l’uomo che se ne stava andando a bordo della propria auto, dove sono stati rinvenuti due coltelli e gli oggetti appena rubati.

Il 33enne è stato portato nel carcere di Marassi.