Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pordenone-Entella, Dezi: “Loro sono una squadra forte, ma andremo lì per fare risultato” risultati foto

L'incontro avrà inizio alle ore 21 di domani

Chiavari. Rifinitura serale oggi a Trieste per la Virtus Entella, che domani alle ore 21 affronterà il Pordenone per la 31ª giornata del campionato di Serie B.

 Virtus Entella

La partita sarà arbitrata da Antonio Rapuano (Rimini), assistito da Andrea Capone (Palermo) e Thomas Ruggieri (Pescara); quarto uomo Nicolò Marini (Trieste).

A parlare prima dell’incontro è il centrocampista Jacopo Dezi. Si torna a giocare dopo soli tre giorni. “Ci sono veramente pochi giorni – afferma -, quindi bisogna subito accantonare la vittoria con la Salernitana, dove comunque abbiamo fatto un’ottima partita. Dobbiamo pensare subito alla prossima partita, alla prossima battaglia che è molto importante per noi”.

La squadra sembra in crescendo sotto l’aspetto della condizione fisica. “Ci siamo preparati bene, abbiamo lavorato bene – spiega Dezi -. Sapevamo che comunque ci aspettava un finale di campionato dove si gioca ogni tre giorni. Ci siamo preparati bene, cercheremo di dare il massimo anche in questa partita”.

Il Pordenone è una delle realtà più belle del campionato. “Sicuramente è una squadra forte – afferma il giocatore biancoceleste -, che ha dimostrato tanto in questo campionato, infatti si trova nelle posizioni più alte della classifica. Quindi ci aspetta sicuramente una partita difficile e noi andremo lì per fare risultato”.

Dezi rientra da un turno di squalifica. “Sono molto riposato, anche perché c’è stata questa giornata di squalifica. Le motivazioni sono tante. Io, come tutti i miei compagni, siamo molto motivati – conclude -. Dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo il prima possibile”.