Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Nuova ordinanza della Regione Liguria: martedì riaprono le sagre, venerdì 19 le discoteche

Gli anticipi delle Regioni sono stati sanciti dalla conferenza Stato Regioni

Più informazioni su

Regione. In Liguria feste e sagre dopo mesi di lockdown riapriranno martedì 16 giugno, così come il casinò di Sanremo, mentre il via libera per le discoteche sarà per il 19 giugno, secondo le nuove linee guida stilate da Regione Liguria.

Ad annunciarlo, nel corso del consueto punto sull’emergenza Coronavirus, è stato il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti che ha firmato una nuova ordinanza ad hoc.

“I dati confermano la discesa dell’epidemia. Ovviamente aspetteremo con prudenza e attenzione anche i dati delle prossime settimane” ha spiegato il presidente Toti.

“Oggi pomeriggio ci siamo sentiti lungo, in collegamento telefonico, con altri presidenti di Regione – ha aggiunto Toti – Abbiamo firmato una nuova ordinanza che fa seguito al nuovo decreto del presidente del Consiglio Giuseppe Conte”.

“Confermato dal 16 giugno il via libera alle sagre e ad altre manifestazioni assimilabili ad esse – ha spiegato il governatore – Dal 19 giugno, poi, la riapertura di sale slot e centri scommesse e delle discoteche, nel rispetto delle nuove linee guida approvate da Regione”.

Sempre a partire dal 19 giugno riapriranno in Liguria congressi ed eventi fieristici, così come sale slot, giochi e scommesse sempre nel rispetto delle linee guida.

Ecco il testo completo della nuova ordinanza da scaricare