Controlli

Nascondeva l’hashish nei dadi da brodo: denunciato dalla polizia locale

Denunce e sanzioni nella zona A tra via Pré e Maddalena. Diverse sanzioni e denunce

Generica

Genova. Ieri, durante i controlli nella zona A del centro storico (Prè, via del Campo e vie limitrofe), gli agenti del reparto sicurezza urbana della polizia locale hanno fermato per controllo cittadino marocchino maggiorenne.

Il giovane è stato trovato in possesso di hashish nascosto in confezioni da dado da brodo. In alcune c’era vero prodotto alimentare con cui, presumibilmente, il giovane spacciatore truffava i clienti, in altre vero stupefacente.

L’uomo, clandestino, è stato denunciato per spaccio e per inosservanza alle norme sull’immigrazione. Sono stati sequestrati 9,6 grammi di droga.

Nel corso della giornata sono state identificate 31 persone. Due sono state denunciate per oltraggio e resistenza, uno sanzionato perché orinava per strada in vico Cuneo, due perché bevevano alcol per strada, altri due per inosservanze varie ai regolamenti comunali.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.