Quantcast
Premio

La Liguria entra nella top 15 di Legambiente, ecco dov’è il mare più bello in assoluto

Confermate le '5 Vele' per il comprensorio delle Cinque Terre, ma la guida realizzata insieme al Touring Club propone anche itinerari in montagna

Generica

Genova. Il mare della Liguria riceve anche quest’anno l’ambito riconoscimento delle “5 Vele” di Legambiente e Touring Club, riconoscimento assegnato alle località segnalate per l’accoglienza di qualità e attenta all’ambiente. In particolare a entrare nella top 15 italiana conquistando l’undicesima posizione è il comprensorio delle Cinque Terre, unico a distinguersi in tutta la regione. Al primo posto il comprensorio sardo di Baunei, seguito da Castiglion della Pescaia in Toscana e dal litorale di Chia in Sardegna.

Le Cinque Terre hanno ottenuto un buon punteggio per lo stato di conservazione del paesaggio, la sostenibilità turistica, la pulizia del mare e presenza di spiagge libere, i fondali adatti all’attività subacquea, gli spunti di interesse storico culturale e per quel che riguarda Vernazza anche l’accessibilità per disabili motori.

In tutto sono 15 le località marine e sette quelle di lago insignite delle cinque vele 2020, destinazioni che entrano di diritto nella guida online Vacanze italiane e nelle quali si può “trascorrere una vacanza attenta all’ambiente, all’insegna di natura e acqua pulita, ma anche di eccellenze enogastronomiche e luoghi d’arte”.

E per una vacanza vicino a casa, rigorosamente a prova di contagio, Legambiente e il Touring Club propongono valide alternative al mare senza muoversi dalla Liguria. Tra le destinazioni proposte figurano il parco del Beigua, l’Alta Via dei Monti Liguri, ma anche la magia di Triora, le Alpi Liguri, i sentieri tra Camogli e Portofino e la val di Vara alle spalle delle Cinque Terre dove trionfa l’agricoltura biologica (qui tutte le info)

Più informazioni