Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

La balena ‘Codamozza’ avvistata a Voltri: denutrita ed esausta, si teme per la sua vita

Dopo gli avvistamenti nel savonese, l'esemplare ferito fa capolino nel mare della nostra città

Più informazioni su

Genova. Dopo un lungo viaggio la balena “Codamozza” da qualche giorno è nel mar Ligure, e proprio in queste ore sarebbe stata avvistata a Voltri, nelle vicinanze del porto, in quello specchio di mare che i nei mesi scorsi aveva ospitato la famiglia sperduta di orche.

codamozza balena

La notizia arriva dai pescatori genovesi che l’avrebbero vista distintamente nei pressi dell’imbocco del porto, come riportato anche da ‘Liguria Nautica’: partita dalla Sicilia, l’esemplare di balenottera con la grande coda amputata a seguito di un brutto incidente con una nave, ha percorso gli oltre 600 chilometri solo con le pinne dorsali e l’aiuto delle correnti.

Per questo motivo, secondo gli esperti, il grosso cetaceo sarebbe esausto: la mancanza della grossa pinna delle coda, inoltre, gli impedirebbe immersioni profonde alla ricerca di cibo, per cui è probabile che sia particolarmente denutrita.

L’esemplare è stato avvistato nel mare di Alassio di fronte ai Bagni Zito e ha letteralmente rapito l’attenzione di cittadini e turisti mentre nuotava a pelo d’acqua. Tanti i curiosi che si sono radunati sulla battigia e sul lungomare per ammirarla.

Nei giorni scorsi l’avvistamento nel savonese, oggi a Genova, dove il Mar Tirreno raggiunge il suo punto più a nord. Secondo alcuni esperti la ricchezza di pesce del mar Ligure di questa stagione potrebbe essere una buona notizia per la balena (e probabilmente anche il motivo del suo arrivo da noi), per altri, rifacendosi all’allarme dell’Enpa che vede il nostro mare tra i più inquinati da microplastiche, invece sarebbe il contrario: la povera balena, già pesantemente denutrita e ferita, potrebbe essere arrivata alla sua destinazione finale. La verità arriverà nei prossimi giorni.