Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Giustizia, dal 1 luglio riprendono le udienze. A Genova test sierologici gratis per i dipendenti

Dopo 5 mesi di stop si torna alla 'normalità' anche nei tribunali

Più informazioni su

Genova. Dopo quasi cinque mesi di stop quasi totale dal 1 luglio riprenderanno regolarmente i processi nei tribunali di tutta Italia. Lo ha chiarito il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede rispondendo a un’interrogazione parlamentare.

“Grazie al mutamento del contesto sanitario, è giunto il momento di un ‘ritorno alla normalità’ per la giustizia. In particolare, è imminente l’emanazione di una circolare che riequilibra il rapporto tra lavoro in presenza e lavoro da remoto del personale amministrativo in modo da garantire la regolare celebrazione delle udienze, in condizioni di sicurezza, già a partire dal 1° luglio 2020” ha annunciato il ministro.

Al momento infatti la gran parte del personale amministrativo di palazzo di Giustizia lavora in smart working ed è anche per questo che i vari presidenti dei Tribunali hanno di fatto stoppato la maggior parte delle udienze se non quelle con persone detenute e gli avvocati venivano ricevuti nelle cancellerie solo su appuntamento.

A Genova poi, la Regione Liguria ha garantito, come ha spiegato l’assessore alla Salute Sonia Viale, che in accordo con il tribunale saranno effettuati test sierologici gratuiti su base volontaria a tutti i dipendenti e i cancellieri che rientreranno in ufficio