Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fermano l’auto in soprelevata e ricordano Floyd con striscione e fumogeni: due antagonisti denunciati

Individuati dalla polizia, portati in questura e rilasciati: uno è un minorenne

Genova. Intorno alle 12 di oggi due persone, scese da un’auto fermata mentre si trovava all’altezza di Caricamento, sulla soprelevata, hanno acceso dei fumogeni e hanno appeso alla ringhiera della strada Aldo Moro uno striscione con la scritta “Racism kills, Police kills, Usa Kills” in riferimento alle proteste per la morte dell’afroamericano George Floyd avvenuta a Minneapolis per mano di un poliziotto.

I due, di area antagonista, un uomo e un minorenne, sono stati rintracciati e fermati dalla polizia. Successivamente sono stati portati in questura e rilasciati.

Saranno denunciati a piede libero per porto di oggetti atti a offendere, per via del materiale trovato nel bagagliaio dell’auto, e per accensione di fumogeni.

Poco prima, proprio a Caricamento, si stava concludendo una delle manifestazioni organizzate dagli studenti genovesi per dire no al razzismo con un migliaio di persone in piazza.