Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Falò di San Giovanni: partecipazione, ma senza la ressa degli anni scorsi foto

In tanti hanno preferito assistere fuori dal recinto con i 900 posti contingentati

Genova. Spazi vuoti nel recinto contingentato da 900 posti in piazza Matteotti per assistere all’accensione del tradizionale falò di San Giovanni per festeggiare il patrono genovese.

In tanti hanno scelto di assistere dall’esterno, ma non c’era troppa ressa.

La serata si è aperta con un concerto nel cortile maggiore di Palazzo Ducale, mentre il Ghost tour è diventato virtuale per l’occasione.

Prima dell’accensione, a cui hanno contribuito il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti e il sindaco di Genova Marco Bucci, il racconto di alcune leggende genovesi come l’uccisione del drago da parte di San Giorgio, il fantasma della vecchina di vico dei Librai.

Lo scopo era quello di allontanare dalla comunità le forze del male

Igor Chierici, direttore del Festival dell’Isola delle Chiatte, ha letto la lettera degli arcivescovi di Genova, Torino e Firenze, per la prima volta uniti nel nome del Santo Patrono, in occasione della festa di quest’anno.