Quantcast
Operazione

Droga cucita dentro ai jeans, scoperta della penitenziaria a Marassi

Era destinata a due detenuti, si trattava di pochi grammi di hashish e marijuana ma non sono passati inosservati

Carcere Marassi

Genova. Un pacco con dentro oggetti vari e alcune paia di pantaloni, destinato a due detenuti del carcere di Marassi, è stato intercettato e controllato dagli agenti della polizia penitenziaria. Nelle cuciture dei jeans i poliziotti hanno trovato alcuni grammi di droga.

Per la precisione 15 grammi di hashish e marijuana. A darne notizia è Fabio Pagani, segretario regionale della Uilpa, che parla di “importante operazione”.

I fatti sono avvenuti ieri pomeriggio. “Tanti sono i tentativi per raggirare la polizia penitenziaria e cucire la droga nei pantaloni richiede un accurato controllo e soprattutto grande professionalità da parte degli agenti – afferma il sindacalista – Marassi è un istituto che oltre ad essere sovraffollato, 700 detenuti a fronte dei 450 previsti, ha bisogno di maggiore attenzione”.

Più informazioni