Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dieci percorsi per una sfida a distanza: parte da Genova la V-Running Challenge

Un modo nuovo di allenarsi individualmente senza perdere il piacere del confronto, grazie all'iniziativa di AppNRun

Genova. Prende il via da inizio giugno la Genova V-Running Challenge, un’iniziativa promossa e organizzata da AppNRun in collaborazione con le società podistiche affiliate Fidal della Provincia di Genova, rivolta alla community dei runners e mirata ad offrire stimoli per orientare i propri allenamenti ad obiettivi concreti, seppur in assenza di eventi competitivi in senso stretto.

AppNRun è stata lanciata nel dicembre 2019 con la funzione di ricerca eventi ed ha ampliato continuamente le proprie funzionalità, in modo da costituire sempre più uno strumento insostituibile di aggregazione per la grande community dei podisti.

A seguito della sospensione delle competizioni podistiche, amatoriali e non, per l’emergenza Covid, AppNRun ha messo a punto in queste settimane una soluzione per tornare a correre motivati, evitando il contatto fisico ma condividendo con altri delle “challenge” che stimolino gli atleti a impegnarsi su uno stesso percorso. Ciò affianca e complementa anche altre tipologie di “virtual run” che vedono gli atleti correre tipicamente nello stesso giorno, confrontandosi su una o più distanze ma in luoghi diversi.

In prima battuta, sono state coinvolte diverse associazioni podistiche del territorio che hanno risposto con entusiasmo a questa iniziativa.

“Le associazioni sportive dilettantistiche – ha commentato Federico Descalzo, fondatore di AppNRun – offrono normalmente la possibilità di vivere sport individuali come la corsa in una dimensione sociale e di community, valorizzando gli atleti e fornendo loro non solo un supporto tecnico e logistico ma anche motivazionale. In questa fase di emergenza globale, che ha fermato completamente lo sport praticato in modo ordinario, le società podistiche della Provincia di Genova hanno trovato in AppNRun un aggregatore ed un abilitatore tecnico di una modalità diversa di praticare la corsa, ovvero quello delle local V-Running Challenge, nelle quali le società hanno un ruolo attivo e propositivo”.

Si tratta di correre con la solita passione ed intensità delle manifestazioni “normali”, ma rispettando i provvedimenti di distanziamento sociale necessari per contrastare la diffusione del Covid-19, su percorsi predeterminati, nell’arco di più giorni.

Coprendo un periodo che complessivamente va da inizio giugno alla prima settimana di ottobre 2020, otto società liguri (Atletica Valle Scrivia, Zena Runners, Chiavari Tigullio Outdoor, Gau, Frecce Zena, Peralto, Team Casa della salute 42195, Atletica Levante) hanno individuato dieci percorsi, ben identificati e idonei per la pratica della corsa in sicurezza, sui quali gli atleti che intendono cimentarsi avranno un ampio periodo di tempo (almeno due settimane per ciascuna prova) nel quale effettuare individualmente la propria attività, anche più di una volta, se lo desiderano.

V-Running Challenge

Durante lo svolgimento di ogni prova della challenge, ogni runner potrà inviare i risultati della propria corsa sul percorso, condividendo il link all’attività, acquisita mediante orologio Gps o tramite smartphone con opportuna app di tracking. Gli organizzatori esamineranno i tracciati ricevuti e valideranno i risultati, pubblicandoli su AppNRun mano a mano che vengono acquisiti.

Al termine della challenge, si avrà la possibilità di condividere e commentare i risultati delle V-Running Challenge, con modalità che verranno definite nei prossimi mesi, da remoto o in presenza, compatibilmente con le disposizioni di distanziamento personale in vigore al momento.

Tra gli atleti che prenderanno parte ad almeno quattro prove della challenge verranno consegnati riconoscimenti quali materiale tecnico-sportivo o gadget, forniti dalle società organizzanti.

Questi i percorsi individuati nella provincia di Genova, con l’intervallo di date nel quale sarà possibile percorrerli:
2/6 – 31/8: Giro di Monte Reale “Virtual Run” (Ronco Scrivia) distanza 10 Km 575 D+
15/6 – 28/6: Mini trail del Biscione “Virtual Edition” (Genova Marassi) distanza 6,70 Km 185 D+
28/6 – 30/9: Scalata di Tana d’Orso “Virtual Run” (Ronco Scrivia) distanza 4,5 Km 500 D+
29/6 – 19/7: La Corsa dei Due Ponti distanza 8,69 Km
6/7 – 26/7: La Corsa dell’Acquedotto (Genova Prato) distanza 8,21 km
27/7 – 9/8: Il Miglio di Genova (Genova Pra’) distanza 1.609,34 m
10/8 – 23/8: 2000 del Peralto (Genova Righi)
24/8 – 6/9: La Panoramica di Lavagna distanza 4,7 Km
7/9 – 20/9: 5000 in pista alla Sciorba (Genova) distanza 5 Km
21/9 – 4/10: 4 Km delle Favole (Sestri Levante) distanza 3,9 Km

La partecipazione alle prove della Genova V-Running Challenge è gratuita e aperta a tutte le persone adulte in buono stato di salute.

Per parteciparvi è sufficiente registrarsi sulla piattaforma AppNRun, scaricando la app disponibile negli App Store di Google e Apple, oppure andando su appnrun.it e quindi cercare gli eventi nel calendario online, filtrando tra le “virtual run” o usando come chiave di ricerca Genova V-Running Challenge. La piattaforma elencherà tutti gli eventi in ordine temporale. L’iscrizione è condizionata all’accettazione di opportuna manleva.

Da sottolineare anche l’attenzione alla solidarietà, voluta da alcuni presidenti delle associazioni sportive coinvolte: l’iscrizione ad alcune prove proporrà ai partecipanti di effettuare donazioni libere a favore di onlus ed enti di beneficenza, identificati di volta in volta dalle società organizzatrici.

Grazie alla flessibilità della sua configurazione anche come piattaforma di pagamento, infatti, AppNRun si propone come soluzione ideale per coloro che, in tutta Italia, intendano organizzare la propria V-Running Challenge, a titolo gratuito o oneroso, gestendo in modo specifico anche la raccolta fondi per beneficenza.