Quantcast
Super lavoro

Coronavirus, inchiesta fiume sulle rsa genovesi: oltre mille cartelle cliniche da analizzare

In queste sei strutture è stato rilevato un tasso di mortalità superiore al 200% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente

Generica

Genova. Durerà fino a ottobre l’analisi delle cartelle cliniche, più di mille, sequestrate dai militari del Nas e dalla guardia di finanza nell’ambito dell’inchiesta per epidemia colposa aperta dalla procura di Genova e che vede indagati sei direttori sanitari di altrettante rsa.

Oggi il procuratore aggiunto Francesco Pinto, che coordina l’inchiesta del gruppo Salute e Lavoro, ha incaricato Giancarlo Icardi
dell’Università di Genova, dando il termine di ottobre per la consegna dell’analisi epidemiologica. L’obiettivo è quello di accertare, tra le altre cose, se vi siano stati ospiti deceduti anche senza diagnosi di positività al Covid che però abbiano presentato sintomi della malattia.

Nelle scorse settimane la procura aveva aperto una inchiesta per pandemia colposa indagando i direttori sanitari di sei strutture (Maurizio Frabetti della Anni Azzurri, Michela Bigolari della don Orione Paverano, Margherita Gastaldi della Camandolina, Margherita Garibaldi del Centro di riabilitazione, Arianna Bonfanti della San Camillo e Cecilia Gallo della Torriglia). In queste rsa si sarebbe registrato un tasso di
mortalità, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, superiore al 200%.

leggi anche
Generica
Il caso
Direttore della rsa di Coronata positivo al Coronavirus, tamponi su 110 pazienti e operatori per scongiurare il rischio focolaio
coronavirus alassio
Indagini
Coronavirus, boom di contagi in rsa: blitz dei Nas alla Santa Marta di Genova Quarto
Generica
Cos è successo?
Coronavirus in rsa, si cerca la “catena del contagio”. Trasferiti i positivi sintomatici
Generica
La situazione
Coronavirus, positivi nella rsa Santa Marta isolati. Team psicologi per comunicare con le famiglie
Croce bianca genovese ambulanza 118
Dramma
Contagio in rsa, l’appello disperato dei familiari: “Portate via i positivi e mettete al sicuro i nostri cari”
coronavirus assistenza anpas
Contagio
Coronavirus, nuovo focolaio in rsa genovese: 29 casi tra ospiti e personale