Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, i nuovi contagi tornano a due cifre (+10) e l’indice della Liguria è a R0.8

Cinque morti registrati, aumenta anche il numero delle persone curate a domicilio (+6) mentre cala ancora quello dei pazienti in ospedale

Più informazioni su

Genova. Torna a crescere, anche se stiamo parlando di poche unità, il numero di nuovi contagi da Coronavirus in Liguria. Sono 10 i casi aggiuntivi registrati dall’ultimo bollettino di Regione Alisa – flusso per il ministero della Sanità nelle ultime 24 ore. In totale i casi attivi in Liguria sono 1695, mentre i casi di Coronavirus totali dall’inizio dell’emergenza sono 9918.

Ieri, nell’ambito del report settimanale sui 21 parametri regionali monitorati dall’Istituto superiore di sanirà, è emerso che la Liguria ha visto risalire, raddoppiando, l’indice di “contagiosità”, l’R, passando dall’R0,4 dei sette giorni precedenti all’R0,8. La soglia di rischio, oltre la quale potrebbero essere necessari passi indietro per quanto riguarda l’allentamento delle restrizioni, è R1 (ovvero, statisticamente, un nuovo positivo contagia un’altra persona).

Anche i decessi non riescono a essere azzerati. Cinque morti per Covid-19 sono stati registrati nell’ultimo bollettino, anche se in parte si tiene conto di decessi di giorni passati e non ancora certificati.

Tra i dati positivi, invece, da segnalare il continuo calo degli ospedalizzati, 63 in totale e 5 meno di ieri nelle strutture sanitarie liguri con 3 pazienti in terapia intensiva. Aumenta invece la cifra dei curati a domicilio, +6, per 186 persone in totale.

L’ultimo bollettino è riferito a 1481 tamponi orofaringei ed evidenzia anche la guarigione definitiva di 68 persone.