Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Coronavirus, impennata nei contagi: +14 ma quasi tutti in una casa di riposo in Valpolcevera

Dopo aver sfiorato la quota zero ieri, nuova impennata di positivi. Un morto registrato nelle ultime 24 ore

Più informazioni su

Genova. Impennata improvvisa dei nuovi casi di contagio in Liguria. Se ieri la “quota zero” era sembrata un obbiettivo a portata di mano, oggi, la cifra balza in avanti di 14 unità, con una dinamica per cui 10 dei nuovi positivi sono stati registrati con screening e 4 con test su persone sintomatiche. Così emerge dal bollettino quotidiano di Alisa e Regione.

12 dei 14 nuovi casi, fanno sapere dalla Regione, sono relativi a un contagio all’interno di una casa di riposo, la “Sacra Famiglia – Anni Azzurri” di via Linneo, in Val Polcevera. In seguito a due tamponi positivi riscontrati in fase di screening tra i pazienti è stato ampliato il controllo e sono stati riscontrati altri 10 casi. “La casa di riposo è un sistema chiuso – ha detto il presidente della Regione Liguria Giovanni – quindi questo contagio è facilmente controllabili”.

Il numero di casi attivi di Coronavirus in Liguria è al momento 1482, ma se si tiene conto dei guariti e dei deceduti da inizio emergenza, il numero è 9954. Oggi è stato registrato dal bollettino un solo decesso, portando il numero complessivo di morti a 1556.

Calano sotto le 60 unità gli ospedalizzati (57) in Liguria con un solo paziente in terapia intensiva, al San Martino. I nuovi guariti con doppio tampone sono 67.