Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Commercio d’auto, maxi frode fiscale da 9 milioni scoperta da Dogana e Finanza: arresti anche a Genova

La rete criminale operava a livello nazionale

Genova.Scattata questa mattina l’operazione “Lockwheels”, finalizzata a smantellare una rete criminale artefice di una truffa fiscale da 9 milioni di euro nel settore di commercio delle automobili.

Generica

Dalle prime ore dell’alba, è in corso un’estesa e complessa operazione condotta congiuntamente dalla Direzione Territoriale di Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta dell’Agenzia Dogane e Monopoli e dal Comando Provinciale di Genova della Guardia di Finanza, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Genova, il sostituto procuratore Maresca.

L’operazione sta portando ad esecuzione nove misure cautelari personali, tra Genova, Roma, Avellino e Savona, disposte dal giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Genova, nei confronti di altrettanti soggetti considerati parte integrante del sodalizio criminale venuto alla luce nel corso delle indagini, nonché il sequestro preventivo per equivalente di beni per oltre 1 milione di euro ed il sequestro preventivo di una Agenzia di pratiche auto sita in Genova. Sono altresì in corso di esecuzione perquisizioni locali in quattordici siti ubicati nelle province di Genova, Savona, Milano, Roma ed Avellino.