Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“C’è un uomo positivo al coronavirus”, allarme sul treno per Genova: personale in quarantena

A bordo due turisti messicani rintracciati dalla Polfer alla Spezia. I passeggeri verranno segnalati alla Asl

Più informazioni su

Genova. L’allarme è scattato nel primo pomeriggio. Una segnalazione arrivata dall’ambasciata italiana alla Polfer della Spezia. “Su quel treno c’è una persona positiva al coronavirus“. Si trattava dell’Intercity 510 in viaggio da Salerno a Torino Porta Nuova toccando le principali stazioni del levante ligure oltre che il capoluogo. Un allarme che alla fine non si è rivelato infondato.

A bordo del treno c’erano effettivamente due turisti di nazionalità messicana, arrivati a Roma negli scorsi giorni e diretti alla Spezia probabilmente per trascorrere un periodo alle Cinque Terre.

Il personale di bordo, ricevuto l’input dalla polizia ferroviaria, ha indagato sui vagoni e ha scoperto che i due erano scesi nella città del levante ligure. Gli agenti li hanno rintracciati dopo pochi minuti e hanno accertato che uno di loro era risultato positivo al tampone, pur essendo asintomatico. La coppia è stata trattenuta dalla Polfer.

Nel frattempo la corsa dell’Intercity è proseguita verso Genova. La palla è passata alla Polfer del capoluogo che ha passato al setaccio la carrozza dove erano seduti i turisti prendendo le generalità dei passeggeri a bordo al fine di informare le Asl competenti perché avviassero tutte le procedure del caso. Trenitalia ha deciso di mettere in isolamento i due capotreno, come prevede la procedura interna a scopo cautelativo.