Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Casello di Masone chiuso sino al 19 giugno: in valle Stura altri giorni d’inferno per la viabilità fotogallery

Ieri sera, dopo la consultazione con i sindaci, la Provincia di Alessandria aveva riaperto la provinciale del Turchino verso Ovada

Masone. Una chiusura al traffico prolungata quella del casello di Masone a causa della frana che da ieri insiste proprio sulla rampa di accesso all’autostrada A26.

Il casello, secondo quanto riferisce Autostrade per l’Italia, resterà chiuso al fino alle 20 del 19 giugno in entrambe le direzioni.

Sia per chi deve dirigersi verso Gravellona Toce, sia per chi deve andare a Voltri, l’entrata consigliata è sempre Ovada.

Dopo le proteste di ieri dei sindaci della valle Stura a causa della chiusura in direzione Nord sulla SP456 del Turchino e la chiusura direzione Sud della A26 preclusa anche ai mezzi di soccorso, la Provincia di Alessandria ha riaperto il tratto a mezzanotte in località Gnocchetto.

Sarà una settimana d’inferno per chi si muove sulla A26, anche perché sono confermate le chiusure notturne per lavori. In particolare dalle 22 di oggi alle 6 di domani, sarà chiuso il tratto verso Genova tra Masone e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona.

Dalle 22 di giovedì 11 alle 6 di venerdì 12 giugno, sarà chiuso il tratto in entrambe le direzioni, verso Genova e Alessandria/Gravellona Toce, tra Masone e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona. Nella stessa notte sarà contestualmente chiusa anche l’area di servizio “Turchino Est” situata tra l’allacciamento A10 e Masone, verso Gravellona Toce.

Dalle 2 alle 6 di sabato 13 giugno, per consentire il transito di trasporti eccezionali, sarà chiuso il tratto verso Genova tra Masone e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona.

Infine dalla mezzanotte alle 4 di domenica 14 giugno, per consentire il transito di trasporti eccezionali, sarà chiuso il tratto verso Alessandria/Gravellona Toce, tra l’allacciamento con la A10 Genova-Savona e Masone. Sarà contestualmente chiusa anche l’area di servizio “Turchino Est” situata tra l’allacciamento A10 e Masone, verso Gravellona Toce.

Nel consigliare gli itinerari alternativi Autostrade però non ha ancora modificato il fatto che l’uscita obbligatoria non potrà più essere a Masone, ma a Ovada. I mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate diretti verso Genova sono obbligati a percorrere la D26 diramazione Predosa Bettole e proseguire sulla A7 Serravalle-Genova in direzione di Genova, quelli diretti verso Gravellona Toce dovranno percorrere la A7 Serravalle-Genova con ingresso alla barriera di Genova Ovest e poi prendere la diramazione.