Richiesta a toti

Caos treni da Lombardia e Piemonte, Rossetti: “Servono otto coppie di frecciarossa”

frecciarossa

Genova. “Come era prevedibile questa mattina, al normale flusso di persone, si è aggiunto quello turistico e la situazione sui treni da Lombardia e Piemonte è esplosa”. Lo dice il consigliere regionale del Pd Pippo Rossetti

“Considerando anche il fatto che le autostrade sono bloccate a causa dei cantieri in opera, Toti ha la responsabilità di coordinare il trasporto pubblico, sia quello su gomma che quello ferroviario, in quanto firmatario del contratto con Trenitalia” ricorda il consigliere.

Per Rossetti occorre che Toti “faccia sua la richiesta dei comitati dei consumatori e pendolari e si adoperi per introdurre otto coppie di freccia rossa dalla Lombardia e dal Piemonte per la Liguria. Per tutta risposta Toti ha fatto un’ordinanza in cui ha tolto il metro di distanza sui mezzi pubblici invece di aggiungere treni e carrozze”.

Più informazioni
leggi anche
Sciopero treni 16 giugno
Reazione
Treni, Lunardon (Pd): “Sbagliato eliminare il distanziamento, Toti doveva chiedere più corse”
treni treno pieno
Richiesta
“Più treni, meno scelte elettorali”, la petizione on line per aumentare il trasporto pubblico

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.