Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Caos autostrade, nuovi cantieri sulla A10: domani si viaggia a una corsia fino ad Arenzano

Ancora ispezioni nella notte e rischio chiusura: ecco il bollettino completo

Genova. Proseguono le ispezioni sulle gallerie della rete autostradale ligure col rischio di chiusure prolungate in caso di criticità che richiedano lavori urgenti. La prossima notte (tra il 17 e il 18 giugno) sarà di nuovo chiusa la A10 tra l’allacciamento con la A26 e il casello di Arenzano, in direzione Savona.

Anche in caso di riapertura nei tempi previsti, domani sulla A10 sarà comunque una giornata di disagi. A causa dei lavori sulla frana dello scorso autunno tra Arenzano e Varazze, tra le 9.00 e le 19.00 il traffico in direzione Genova verrà deviato sulla carreggiata opposta tra i chilometri 26 e 19, con riduzione a una corsia per senso di marcia. Per questo motivo non si potrà uscire al casello di Arenzano arrivando da Savona: in alternativa si consiglia Varazze.

Disagio che andrà ad aggiungersi a quello del bypass tuttora attivo nel tratto urbano della A10, sempre in direzione Ponente: oltre alla riduzione delle corsie (una per senso di marcia) si ricorda che, entrando a Genova Aeroporto, saranno chiusi in uscita i caselli di Pegli e Pra’.

Per il dettaglio degli orari di chiusura di ogni tratta cliccare qui.

1 – ATTIVITA’ DI ISPEZIONE E MANUTENZIONE NELLE GALLERIE SENZA POSSIBILITÀ DI CORSIA IN DEVIAZIONE SULLA CARREGGIATA OPPOSTA

A10 Genova-Savona
-chiusura, con orario 21:00-6:00, del tratto compreso tra l’allacciamento con la A26 Genova-Gravellona Toce e Arenzano, verso Savona, per attività di ispezione delle gallerie “Madonna delle Grazie”, “Mervalo”, “Crevari”, “Borgonuovo”, “Lupara”, “Terrarossa I”, “Terrarossa II” e “Arenzano”. In alternativa si consigliano i seguenti itinerari alternativi:
chi proviene da Genova ed è diretto verso Savona, potrà entrare alla stazione di Arenzano, sulla stessa A10, dopo aver percorso la SS1 Aurelia;
chi proviene dalla A26 ed è diretto verso Savona, verrà obbligatoriamente deviato sulla A10, verso Genova, dove potrà uscire alla stazione di Genova Pra’, percorrere la SS1 Aurelia e rientrare alla stazione di Arenzano.
Si precisa che chi da Genova è diretto sulla A26 Genova Voltri-Gravellona Toce, verso Alessandria/Gravellona Toce, potrà entrare regolarmente alle stazioni di Genova Aeroporto o di Genova Pra’.
Data la particolare conformazione del tratto in cui sono presenti tali fornici, non sarà possibile disporre una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta nel caso in cui, a seguito del monitoraggio notturno, si valutasse di proseguire oltre l’orario previsto le attività in galleria con ulteriori approfondimenti e/o interventi necessari. In tal caso, permarranno i suddetti itinerari alternativi.

2 – CHIUSURE PER ALTRI INTERVENTI

A7 Serravalle-Genova
-chiusura, con orario 22:00-5:00, della stazione di Busalla in entrata verso Serravalle/Milano. In alternativa, si consiglia di entrare alla stazione di Ronco Scrivia;
-chiusura, con orario 22:00-06:00, del tratto compreso tra l’Intersezione A7/A12 e Genova Bolzaneto verso Milano. I veicoli provenienti da Livorno e diretti verso Milano verranno deviati obbligatoriamente verso la barriera di Genova ovest e potranno rientrare in autostrada alla stazione di Genova Bolzaneto, dopo aver percorso la viabilità ordinaria. I veicoli provenienti dalla città e diretti verso Milano dovranno entrare alla stazione di Genova Bolzaneto.
A12 Genova-Sestri Levante
-chiusura, con orario 22:00-6:00, del tratto compreso tra Genova Nervi e Recco verso Sestri Levante. In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Genova Nervi, si potrà percorrere la SS1 Aurelia con rientro alla stazione di Recco. Si ricorda he sulla SS1 Aurelia è attivo il senso unico alternato.

A26 Genova Voltri-Gravellona Toce
– chiusura, con orario 00:00-4:00, del tratto compreso tra Ovada e l’allacciamento con la A10 Genova-Savona, verso Genova. In alternativa, dopo l’uscita obbligatoria alla stazione di Ovada, sarà possibile percorre la SP456 del Turchino tramite cui raggiungere la stazione di Genova Pra’. Si segnala che sulla SP456 del Turchino vige una limitazione alla circolazione per i mezzi con massa superiore alle 7,5 tonnellate, dal km 78+765 al km 104+302. Pertanto, i mezzi pesanti diretti verso Genova potranno percorrere la Diramazione Predosa Bettole e proseguire sulla A7 Serravalle-Genova in direzione di Genova.