Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, resta l’obbligo di impiego dei giovani: ecco le fasce d’età prestabilite

Tra gli Juniores sono ammessi tre fuori quota nei gironi di Eccellenza e quattro nei gironi di Secondo Livello

Più informazioni su

Genova. Anche nella stagione sportiva 2020/2021, nei campionati regionali liguri, ci saranno i tanto discussi obblighi di impiego dei giovani.

Ecco le prestabilite fasce d’età. In Eccellenza e in Promozione andranno schierati almeno un calciatore nato dall’1 gennaio 2000 in poi, un calciatore nato dall’1 gennaio 2001 in poi ed un calciatore nato dall’1 gennaio 2002 in poi.

Nel campionato di Prima Categoria andranno schierano almeno due calciatori nati dall’1 gennaio 1999 in poi.

Per quanto concerne i campionati giovanili di categoria Juniores, resta la possibilità di schierare i fuori quota.

Nei gironi di Eccellenza sarà consentito l’impiego fino ad un massimo di tre calciatori nati dall’1 gennaio 2001 in poi.

Nei gironi di Secondo Livello sarà consentito l’impiego fino ad un massimo di quattro calciatori nati dall’1 gennaio 2000 in poi.