Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autostrade, Toti risponde a Traversi: “Lavorasse giorno e notte al Mit”

Più informazioni su

Genova. “Non è certo negando il problema e mentendo, come il sottosegretario continua a fare, che si risolve la drammatica situazione della mobilità ligure”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti a seguito delle affermazioni del sottosegretario alle Infrastrutture e ai Trasporti del M5S Roberto Traversi.

“Traversi, dovrebbe occuparsi giorno e notte di risolvere la grave situazione in cui si trovano le nostre autostrade perché, gli ricordo, il piano è stato condiviso dal Ministero di cui è sottosegretario direttamente con la concessionaria, ovvero Autostrade. Un piano predisposto dal MIT per la messa in sicurezza delle tratte che sta paralizzando il nostro territorio – aggiunge Toti – e che non è stato mai condiviso con Regione e Comuni, altrimenti mai lo avremmo permesso. Nonostante questo, fin dal primo giorno abbiamo convocato ASPI ottenendo, almeno, l’esenzione dai pedaggi e l’apertura dei cantieri h24, 7 giorni su 7, per accelerare gli interventi. E ora lo stesso ministero sta valutando, dopo le nostre pressioni, un piano alternativo che permetta alla regione di ripartire e ai liguri e ai tanti turisti ,che aspettiamo, di non restare in coda ore per percorrere pochi chilometri”.

“Anche perché – conclude il presidente – non è ammissibile barattare la sicurezza con la sopravvivenza di un intero territorio. Quindi Traversi esca dalla politica per entrare nella realtà dove lui è sottosegretario ai trasporti e ha il dovere di dare risposte e soluzioni al più presto a tutti i liguri. Non possiamo più aspettare!”.