Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Autostrade, anche oggi un disastro: 15 chilometri di code tra Bolzaneto e Ronco Scrivia foto

Traffico bloccato dopo il casello di Genova Ovest, decine di tir in coda costretti a proseguire verso la A12

Più informazioni su

Aggiornamento ore 12,00: Sull’autostrada A7 Serravalle-Genova è stato riaperto il tratto compreso tra Ronco Scrivia e Isola del Cantone verso Milano tramite l’attivazione di una corsia in deviazione sulla carreggiata opposta. Risulta dunque ripristinata la circolazione in entrambi i sensi di marcia lungo l’intera tratta. Al momento si registrano 16 km di coda tra Bolzaneto e Isola del Cantone verso Milano.

Generica

Aggiornamento 9,50: Sono almeno 15 i chilometri di code che si stanno verificando sulla A7 in direzione Milano per la chiusura del tratto compreso tra Ronco Scrivia (uscita obbligata) e Vignole Borbera

Aggiornamento ore 7,54: Riaperto il tratto compreso tra l’allacciamento con la A12 e Genova Bolzaneto in direzione Milano: la viabilità sta tornando verso la “normalità”. Ancora chiuso, però, il tratto da Ronco Scrivia e Vignole in direzione Milano.

Genova. È un’altra mattinata disastrosa sulle autostrade genovesi. Ad inizia giornata è rimasta parzialmente chiusa l’autostrada A7 in direzione Milano, con lo stop alla circolazione per il tratto da Genova Ovest allo svincolo con l’A12: una situazione che ha gettato il traffico nel caos perché centinaia di mezzi pesanti in uscita dal porto contavano di usarla come alternativa alla A26 che invece è tornata percorribile alle 6 del mattino dopo lo stop totale notturno dell’intero tratto fino a Ovada.

“A seguito delle ispezioni di questa notte, per consentire alcuni necessari approfondimenti/interventi all’interno delle gallerie Monreale e Monte Galletto, restano chiusi i tratti Ronco Scrivia-Vignole verso Milano e Allacciamento A7/A12-Bolzaneto sempre verso Milano”, è quanto ha comunicato Autostrade con un messaggio ufficiale poco prima delle 6.

Generica

Ma, come segnalano gli utenti del gruppo Viabilità Genova (uno strumento imprescindibile in questi giorni, su Facebook e su Telegram) sul sito della società era comparso alle 4.43 un avviso che posticipava alle 8 la riapertura del tratto genovese, avviso che è arrivato poi più tardi sul canale Telegram.

E così anche decine e decine di autotrasportatori ora sono costretti a prendere lo svincolo per la A12 e uscire a Genova Est, con conseguenze nefaste anche per la viabilità urbana in Valbisagno. Ripercussioni anche a valle di Genova Ovest, con traffico bloccato sull’elicoidale. Nessuna indicazione, invece, sull’orario di apertura al traffico per il tratto Ronco Scrivia-Vignole.

Percorsi alternativi

Dal casello di Genova Ovest, dunque, si può proseguire solo in direzione Levante. Chi vuole raggiungere Busalla deve entrare in autostrada a Bolzaneto. Chi vuole proseguire oltre, invece, è costretto a prendere la A10 a Genova Aeroporto, immettersi in A26 (dove la situazione è già caotica per i molteplici cantieri), raggiungere la diramazione A26/A7 Predosa-Bettole e tornare indietro (a Vignole c’è comunque l’uscita obbligatoria).

Foto di Paolo Deghenghi, gruppo Facebook Viabilità Genova