Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

A26, incidente tra Ovada e Masone: 9 chilometri di coda verso Genova

Ennesimo problema sulla tratta che attraversa la Valle Stura, dove il casello di Masone resta chiuso in entrata

Più informazioni su

Masone. Un incidente avvenuto all’altezza del km32 tra Ovada e Masone in direzione sud ha provocato fino a 9 chilometri di coda sulla autostrada A26 e sulla diramazione per la A7.

I problemi si sommano alla già complicata situazione di questa autostrada che vede, contemporaneamente, la chiusura in entrata del casello di Masone a causa di una frana e la chiusura della galleria Berté per lavori, con la necessità di un doppio senso di marcia tra Masone e Voltri.

Difficile deviare il traffico pesante sulla viabilità ordinaria, che è ridotta all’altezza di Gnocchetto per un’altra frana e che sarebbe comunque a rischio intasamento sulla statale del Turchino.

AGGIORNAMENTO – Alle ore 11:30 circa sull’autostrada A26 Genova Voltri – Gravellona Toce è stato risolto l’incidente nel tratto compreso tra Ovada e Masone in direzione di Genova, avvenuto al km 22,5 dove sono rimaste coinvolte due autovetture e un mezzo pesante. Sul luogo dell’evento sono intervenuti i soccorsi meccanici, le pattuglie della Polizia Stradale ed il personale della Direzione 1° Tronco di Genova di Autostrade per l’Italia.  Attualmente sul luogo dell’evento il traffico transita su una sola corsia e si registrano 10 km di coda in direzione di Genova. Agli utenti diretti verso Genova Voltri si consiglia di percorrere la D26 Predosa – Bettole e poi la A7 Serravalle – Genova in direzione di Genova Voltri.