Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tunnel in legno, giardini esotici e impianti sportivi: un concorso di idee per riprogettare lungomare Canepa fotogallery

Sul sito del comitato di cittadini è possibile scoprire i progetti e votare il più interessante

Più informazioni su

Genova. Palme e giardini esotici, piste ciclabili, campi da tennis e panchine sopra tunnel fonoassorbenti, una galleria in legno per nascondere il traffico in prossimità delle case, percorsi protetti, persino navigli e una rinnovata dignità a palazzi dove un tempo si poteva guardare l’orizzonte, dalla finestra.

Sono i 7 progetti raccolti dal concorso di idee lanciato dal comitato lungomare Canepa per ripensare completamente quella che è a tutti gli effetti una “autostrada urbana”. Su questo sito si possono visionare nel dettaglio e votare.

I partecipanti al concorso sono architetti, designer, ingegneri. C’è chi vede lungomare Canepa come una green line newyorkese e chi ipotizza itinerari naturalistici, chi integra il quartiere in un più ampio parco della lanterna e chi prova a immaginare un modo per rendere meno impattante la viabilità. Ecco l’elenco dei concorrenti:

ARCHITEAM ( su idea Ing. Giovanni Brero e Fabio Valentino
ARCHITETTO ANGELO BONANNI
VALENTINA LUCCHI (2011/12)
ARCHITETTO INGEGNERE IACOPO GIBELLI
DESIGNER LUIGI SESSAREGO
DESIGNER LOREDANA VILLANACCI
ARCH. FIORENZA PUNTA

L’iniziativa che coinvolgerà esperti di varia natura, tra cui anche istituzioni e giornalisti, ma è rivolto anche ai semplici cittadini per far crescere l’interesse sull’arteria che unisce il centro e il ponente. E provare a sognare un futuro diverso dalla realtà fatte di recinzioni che impediscono ai residenti di raggiungere le poche aiuole realizzate o di piste ciclabili incompiute e inutilizzate.