Stupefacente

Tre etti di cocaina nascosti nel “kebabbaro” chiuso per Covid, tre arresti a Di Negro

carabinieri 112

Genova. Sono usciti da un take away di kebab in via Milano ieri notte, peccato che il locale fosse chiuso. Questo ha insospettito i carabinieri di Sampierdarena, che transitavano da quella via e che li hanno fermati.

I tre soggetti, di cui una donna, tutti cittadini marocchini, di 49 e 35 anni e la donna di 33 anni, quest’ultima e il 49 enne, gravati da pregiudizi di polizia, perquisiti, sono stati trovati in possesso di circa 30 grammi di cocaina.

Successivamente, perquisito anche il locale, sono stati trovati altri 3 etti della stessa sostanza, materiale utile per il confezionamento delle dosi e oltre 1.000 euro in contanti, ritenuti provento dell’illecita attività, sequestrati insieme alla droga.

I tre soggetti sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sono stati portati in carcere Marassi e Pontedecimo.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.