Quantcast
Chi è la bestia?

San Fruttuoso, bocconi avvelenati in via Amarena, cane muore dopo notte di agonia

Un nuovo episodio della "guerra civile" tra i padroni di cani e i loro detrattori

cane avvelenato

Genova. Un cane è morto ieri mattina dopo aver ingerito bocconi avvelenati trovati durante una passeggiata con il suo padrone in via Amarena. L’animale si è spento dopo una notte di agonia, nonostante il tempestivo intervento dei padroni e dei veterinari.

La notizia è stata diffusa dalla pagina facebook “Segnalazioni bocconi avvelenati a Genova”, in un post che mette in guardia anche per le zone di via G.B d’Albertis e piazza Martinez, dove la povera bestiola ha trascorso con il suo padrone le ultime ore di serenità. L’episodio è successo martedì 26 maggio: il cane era arrivato a Genova attraverso un’adozione, ed aveva trovato amore e cure nella sua nuova casa, diventando in pochi giorni il nuovo componente della famiglia

Poi la tragedia, frutto di una follia che colpisce a caso essere innocenti: un nuovo episodio, quindi, di quella che sempre di più sta diventando una sorta di “guerra civile” tra i padroni di cani e i loro detrattori, le cui vittime, però, sono i cani, la cui unica colpa è quella di avere scelto come “migliore amico” un animale meno fedele di loro.

Più informazioni
leggi anche
  • Ma perchè?
    Castelletto, è guerra ai cani: boccone con chiodi in piazza Sant’Anna, è il terzo in tre giorni
    wurstel con chiodi