Quantcast
Delusione

Rixi (Lega) “maggioranza giallorossa esclude la Genova-Milano tra interventi prioritari”

Si parla dello schema di aggiornamento del contratto di programma Rfi-Mit

Generica

Genova. “La maggioranza giallorossa, con l’esclusione dalle osservazioni presentate dal relatore dei 5S in commissione Trasporti in Senato, ha scelto di non inserire la Genova-Milano tra gli interventi prioritari contenuti nello schema di aggiornamento del contratto di programma Rfi-Mit. Una decisione assurda, dice deputato della Lega e responsabile nazionale Infrastrutture del partito Edoardo Rixi.

“Evidentemente fondata solo su motivazione di pregiudizio ideologico e ostruzionismo politico – prosegue – avevamo proposto l’inserimento del potenziamento della Genova-Milano tra gli interventi prioritari perché senza l’eliminazione degli attuali colli di bottiglia non si avrebbe la piena efficienza al Terzo Valico e al rifacimento del nodo di Genova, i cui lavori dovranno procedere in parallelo”.

“Anche l’ad di Rfi Gentile, in audizione in commissione Trasporti alla Camera, aveva confermato il progetto di quadruplicamento della Tortona-Milano e della velocizzazione della Genova-Milano. Non si capisce quindi su quali motivi, se non prettamente di chiusura politica, la maggioranza abbia escluso a priori la Milano-Genova, col rischio di inficiare i lavori in atto e in programma per i prossimi anni per rendere più veloci i collegamenti ferroviari per i pendolari e per le merci da e per il porto di Genova”, conclude il deputato della Lega.

Più informazioni