Quantcast
Tutto bene?

Primo incidente sulla nuova pista ciclabile, ma è una moto. Infuria polemica su sicurezza

Nessun ciclista coinvolto nel sinistro

Generica

Genova. Primo giorno (feriale) di pista ciclabile, primo incidente. Protagonista del sinistro avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, però, una moto, che ha terminato la sua corsa proprio nella corsia dedicata alle biciclette, per fortuna in quel momento deserta.

Secondo le prime ricostruzioni la moto sarebbe stata urtata da un’auto, invadendo in questo modo la ciclabile, prima di finire sull’asfalto. Immediato l’intervento dei medici del 118, che hanno soccorso l’uomo trasportato in codice giallo al San Martino, con una frattura ma non in condizioni gravi.

Nessun ciclista è stato coinvolto, ma l’incidente ha immediatamente gettato benzina sul fuoco della polemica legata alla sicurezza del tracciati, di fatto non protetto fisicamente dal traffico veicolare. Ieri sera il sindaco Marco Bucci, commentando il dibattito ha detto: “Bisogna imparare e rispettare il codice della strada”.

leggi anche
  • Pericolosa?
    La pista ciclabile avanza oltre corso Italia, ipotesi zona 30 km/h e delineatori per evitare incidenti
    Generica
  • Vademecum
    Corsie non protette, semafori, campanelli e aree pedonali: guida pratica per la Genova che si riscopre ciclabile
    Generica
  • D'emergenza
    La pista ciclabile Boccadasse-De Ferrari è realtà ma mancano ancora cartelli e semafori dedicati
    pista ciclabile d'emergenza via XX quadrilatero
  • In vigore
    Corso Italia e la nuova pista ciclabile: scatta il limite dei 30 km/h per le auto
    limite 30 corso italia pista ciclabile