Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“Prima il popolo, non i profitti”: striscioni di Potere al popolo sotto la Prefettura

Per Pap "nel decreto Rilancio poche misure destinate ai lavoratori".

Genova. Piccolo presidio con un striscioni ieri pomeriggio davanti alla Prefettura di Genova. A organizzarlo alcuni militanti di Potere al popolo per protestare contro l’insufficienza delle misure destinate ai lavoratori contenute nel cosiddetto decreto Rilancio. I manifestanti sono rimasti a distanza di sicurezza e per poco tempo sotto il palazzo del Governo. Sul posto la Digos.

“Migliaia di lavoratori sono ancora in attesa della cassa integrazione e nel frattempo devono far fronte a bollette, affitti da pagare e spese fisse in generale – spiega Potere al popolo in una nota – partite IVA e piccoli commercianti dovranno chiudere a causa di un calo della domanda senza precedenti.

“Siamo di fronte ad una crisi sociale epocale ma sembra che il governo e la classe politica locale siano più interessati a lanciare proclami mediatici, non rendendosi conto del fallimento di sistema. Per una crisi di questa portata servono risposte di pari livello – concludono i lavoratori – a partire dal rimettere al centro i bisogni di chi davvero produce la ricchezza di questo paese, cioè lavoratori e lavoratrici”.