Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piscine, Genova: lunedì apre la Sciorba, martedì Sturla foto

Verso il ritorno alla normalità

Genova. Da lunedì 25 maggio le piscine Sciorba riaprono i battenti con entusiasmo, fiducia e, soprattutto, in totale sicurezza grazie al grande impegno dell’affiatato e preparato staff My Sport.

Lunedì ci sarà il primo passo con la ripartenza delle attività di nuoto libero e Master nuoto. Sabato 30 maggio, invece, l’inaugurazione delle piscine estive. Mercoledì 3 giugno Sciorba a pieno regime con scuola nuoto per bambini e adulti, fitness acqua e terra, acquaticità neonatale, corsi benessere, lezioni individuali e percorso evergreen.

La pandemia Covid-19 ha messo a durissima prova My Sport ma il contatto con il pubblico non si è mai interrotto grazie alla tecnologia, ai nuovi canali di comunicazione e nuovi modi di stare assieme con lezioni online e filmati.

Nel periodo di chiusura, la direzione delle piscine Sciorba ha provveduto alla sanificazione e alla manutenzione degli impianti seguendo le linee guida contenute nel protocollo della Federazione Italiana Nuoto. Massima attenzione all’igiene e alla spaziatura tra le persone, evidenziata da apposita cartellonistica all’interno dell’impianto. Piscine Sciorba conia, inoltre, lo slogan “Ricominciamo insieme, in Sciorba, in sicurezza“.

“Ringrazio tutti i nostri collaboratori che si danno da fare per rispettare tutte le norme e aprire in sicurezza non è facile. È durissima. Apriamo in modo scaglionato anche per testare le varie problematiche e arrivare a regime nel modo migliore e più sicuro – afferma Massimo “Mamo” Fondelli, amministratore delegato My Sport -. Apriamo e il senso di dovere e di servizio verso la città e verso i nostri utenti, senza nasconderci che finanziariamente ed economicamente sarà una sfida durissima. Ma siamo certi che ce la faremo con l’aiuto di tutti”.

La segreteria è pronta per accogliere l’utenza e riattivare gli abbonamenti confermando il riconoscimento del valore del periodo perduto attraverso l’utilizzo dei voucher. “La riapertura è un traguardo importante per cui ringraziamo le Istituzioni per quanto hanno fatto è per quello che ancora potranno fare – sono le parole di Luca Carlassare, direttore di Piscine Sciorba -. Siamo grati a coloro che, comprendendo la profonda difficoltà in cui versano le Società Sportive Dilettantistiche come la nostra, ed apprezzando il nostro impegno, ci hanno teso una mano inaspettata rinunciando alla possibilità di recupero del periodo di fermo causa Covid-19. Tutto ciò ci stupisce, ci riempie di gioia e ci sprona a fare sempre meglio”.

Martedì 26 maggio la piscina di Sturla, in via V Maggio, riapre i battenti per tutte le attività: corsi di nuoto, nuoto libero, fitness e agonismo.

“Procederemo nel rispetto delle linee guida stabilite dalla conferenza stato regioni, Federazione Italiana Nuoto ed ordinanza sindacale – afferma Giorgio Conte, il presidente della Sportiva Sturla -. Ulteriori accorgimenti sono stati adottati per la salvaguardia della salute di tutti gli utenti, collaboratori e dipendenti”.

Nel dettaglio, la vasca è stata completamente svuotata, pulita e nuovamente riempita. I filtri sono stati puliti e sanificati. Tutta la struttura ha subito trattamento di sanificazione certificato. Sono state approntate procedure per garantire percorsi differenziati tra diversi tipi di utenza e il mantenimento delle distanze di sicurezza.

La segreteria della Sportiva Sturla sarà aperta da lunedì mattina. Per ulteriori dettagli, è possibile seguire la pagina Facebook e sul sito www.sportivasturla.it. Per maggiori informazioni si può inviare una mail a segreteria@sportivasturla.it.