Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Piaggio Aero, Fiom: “Azienda utilizza cassa Covid per fare liste di lavoratori bravi e cattivi”

Più informazioni su

Genova. La Fiom Cgil di Genova è molto preoccupata per la situazione che si sta verificando in Piaggio Aero Sestri Ponente. Alla preoccupazione sulla famigerata firma da parte della Corte dei Conti per lo sblocco della commessa di velivoli, al momento annunciata solo dall’Ufficio stampa dell’Azienda, si aggiungono le preoccupazioni di come viene gestita la cassa integrazione covid-19.

La rotazione tra lavoratori in servizio e quelli in cassa non avviene o avviene con criteri discriminatori e non legati alla mansioni. La linea aziendale viene ben definita da alcuni esempi di quello che accade nei reparti: il personale del sub-reparto “Linea Volo” non ruota con altro personale, mentre i reparti di Delivery Center Genova, Customer Service, Customer Support e Sperimentale/P1HH sono gestiti in tutto e per tutto come fossero quattro società completamente separate. L’unica cosa certa è che la data del 29 maggio si avvicina e i lavoratori Piaggio non hanno alcuna certezza per il futuro, se non il protrarsi della cassa integrazione.

Di fronte a tale situazione la Fiom Cgil chiede all’Azienda di essere convocata, insieme alle altre organizzazioni sindacali, per un incontro urgente per fare chiarezza sulla situazione attuale e futura di Piaggio.