Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, cancellate le coppe europee per la stagione 2019/20

Molto probabilmente verrà riformulato il format delle competizioni continentali

Recco. Nell’attesa di sapere se riprenderà il campionato, le squadre italiane che disputavano le coppe europee hanno appreso con certezza che non le potranno portare a termine. La Len ha annunciato di aver cancellato tutte le manifestazioni per la stagione 2019/20: Champions League, Euro Cup, Euro League e Len Trophy sono concluse, senza vincitori.

“Il bureau Len ha discusso delle opzioni per concludere la stagione del club di pallanuoto, ma a causa delle restrizioni di viaggio e delle limitate opportunità per gli allenamenti ha deciso di annullare tutte le competizioni europee. Il bureau esaminerà le migliori opzioni per la prossima stagione per assistere nuovamente a competizioni di pallanuoto di alto livello” si legge nella nota diffusa dalla Len.

Tra le varie possibilità, voci di corridoio parlano di una riforma della Champions League che prevede la partecipazione di sole dodici squadre, ovvero delle sole detentrici delle wild card: il torneo non avrebbe dunque fasi di qualificazioni e sarebbe strutturato in due gironi da sei squadre, seguiti da una final eight.

Nel frattempo, la Pro Recco esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Nenne Lavoratori, vedova di Franco, oro olimpico a Roma 1960 e indimenticato protagonista della grande Pro Recco che dal 1959 cominciò a vincere in Italia ed Europa. “Ai familiari e agli amici le nostre più sentite condoglianze” scrive la società ligure.