Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Palazzo Ducale, riapre al pubblico la mostra di Banksy: mascherine, termometri e biglietti scontati

Ancora qualche giorno di proroga, fino al 24 maggio, per ammirare stencil e graffiti del famoso street artist. Con le dovute misure di sicurezza

Più informazioni su

Genova. Riapre ancora per una settimana, fino al 24 maggio, per approfittare dell’allentamento delle misure di sicurezza, la mostra dedicata a Banksy in corso a palazzo Ducale.

Per la riapertura, Palazzo Ducale si atterrà ovviamente alle normative di sicurezza. Sarà garantito il rispetto della distanza di sicurezza tra le persone seguendo il percorso segnalato all’interno delle sale espositive, sarà obbligatorio l’utilizzo della mascherina all’interno della mostra, sarà misurata la temperatura corporea all’ingresso.

Inoltre il numero di ingressi sarà limitato per garantire la corretta distanza interpersonale tra i visitatori, il guardaroba non sarà accessibile, pertanto i visitatori sono invitati a non recarsi all’interno della mostra con borse voluminose e caschi.

“Con la massima attenzione per i nostri visitatori e per i nostri collaboratori riapriamo le porte della mostra dedicata a Banksy con un nuovo percorso e un nuovo orario – dice il direttore di Palazzo Ducale Serena Bertolucci – è un gesto di speranza e di rispetto nei confronti della città e della regione che richiama tutti a un grande senso di responsabilità, sarà possibile accedervi fino a domenica prima che l’esposizione chiuda definitivamente le porte”.

La mostra. Nessuno lo ha mai visto, nessuno conosce il suo viso, non circolano foto che lo mostrino: eppure Banksy conquista il mondo attraverso opere di inaudita potenza etica, evocativa e tematica. Originario di Bristol, nato intorno al 1974, inquadrato nei confini generici della Street Art, Banksy rappresenta un esemplare caso di popolarità per un artista vivente dai tempi di Andy Warhol. Ad oggi possiamo considerarlo il più grande artista globale del nuovo millennio.

Orari. Martedì, mercoledì, giovedì e domenica: ore 11-20; venerdì e sabato: ore 11-21.
Palazzo Ducale insieme all’associazione Metamorfosi ha scelto di abbassare il costo del biglietto per poter rendere, in un momento così difficile, la mostra ancora più accessibile. Intero a 8 euro e ridotto a 6 euro. Il venerdì dalle ore 14 per i giovani under27: 5€.
Sarà possibile effettuare l’acquisto del biglietto online a questo link.