Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Navi da crociera a Chiavari? In corso bonifica fondale per consentire lo scalo foto

Prende forma il progetto dell’amministrazione comunale “Chiavari Port of Call” per intercettare nuovi flussi turistici propedeutici al rilancio del settore

Genova. A seguito dell’ordinanza emessa dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Santa Margherita Ligure, che ha autorizzato l’avvio degli interventi presso il porto turistico Ammiraglio Luigi Gatti di Chiavari, sono iniziate le operazioni di bonifica bellica subacquea funzionali all’individuazione di una zona di fonda per lo scalo di navi da crociera.

«Questa mattina sono partiti i sopralluoghi necessari alle attività di ricerca ed individuazione di eventuali ordigni bellici nel tratto di mare antistante Marina Chiavari, in un’area pari a 307.800 mq: l’intera zona verrà monitorata attraverso rilievi morfo batimetrici al fine di verificare che il fondale risulti sgombro da pericoli, consentendo così l’ancoraggio di navi da crociera. La ditta Ediltecnica srl di Carrara, coordinata dal direttore dei lavori Ing. Eric Parpaglione, ci consegnerà, tra circa 20 giorni, un report dettagliato. Un altro passo importante per lo sviluppo turistico della nostra città» commenta il sindaco Marco Di Capua.

«Inoltre, a breve procederemo con la pulizia di un grigliato per la raccolta delle acque piovane presente sulla diga foranea, scongiurando eventuali allagamenti dell’area stessa. Grande attenzione al nostro litorale: Chiavari si conferma una delle poche città italiane ad aver ottenuto la doppia bandiera blu sia per le spiagge che il porto turistico».