Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria pride, la Coloratacena quest’anno si sposta su streaming: ecco come partecipare

L'appuntamento, giunto alla sesta edizione, si sposta sui social network ma lo spirito e un pizzico di sfida restano

Più informazioni su

Genova. Quelli del Coordinamento Liguria Rainbow lo avevano anticipato che avrebbero trovato il modo di sorprendere e di portare avanti, nonostante il lockdown e comunque le misure anti-Covid, le varie iniziative legate al Liguria Pride, che quest’anno – per come eravamo abituati a conoscerlo – non ci sarà.

Intanto, però, torna la Coloratacena. Sesta edizione. Dal vivo. Su streaming. Da casa di ognuno fra coloro che vorranno partecipare. L’appuntamento è per sabato 16 maggio dalle 19 alle 21.30. Tutto avverrà attraverso una diretta su Facebook e Youtube (i link presto saranno pubblicati sui social)

La Coloratacena è aperta a “tutti e tutte coloro che dicono no all’omolesbotransfobia e alla discriminazione “per” genere e “in” genere – dicono gli organizzatori – per tutti e tutte basterà collegarsi online e godersi la diretta”.

Come. Per chi volesse essere tra i sei interventi live da casa, basterà scrivere una mail a coloratacena@gmail.com, raccontando che idee si hanno in mente per colorare la vostra tavola in un colore della bandiera rainbow: “estrarremo sei richieste, una per colore, per essere ospiti dal vivo”. Qui tutte le info.

Perché il 16 maggio? “Perché Ogni 17 Maggio ricorre la Giornata Internazionale contro l’omolesbotransfobia (IDAHOBIT 2020), perché ancora nel 2020 in molti paesi del mondo essere persone LGBTI+ significa rischiare la libertà e la qualità della vita, quando non la vita stessa. Dal 2015 il Coordinamento Liguria Rainbow ha scelto di celebrare questa giornata apparecchiando la tavola per coloro che avessero voglia di conoscere e testimoniare il bello di condividere la cena al di là di ogni differenza, non cancellandone alcuna, ma anzi, manifestandola con gioia”.

Social challenge. Non mancherà un pizzico di competizione: durante la diretta si potranno postare sulla pagina FaceBook di Liguria Pride le foto con abbigliamenti, addobbi, pietanze e tavolate e alla fine della serata una giuria premierà la tavolata più bella e divertente.