Quantcast
Parere

Le linee guida Inail per i bagnini: “Niente respirazione bocca a bocca”. Bassetti: “Follia pura”

Il primario del San Martino: "L'infezione colpisce l'1-2% della popolazione, no a regole difficili da rispettare"

Generica

Genova. “Follia pura”. Così il primario di malattie infettive del San Martino di Genova, Matteo Bassetti, commenta nel corso di una trasmissione televisiva le linee guida dell’Inail secondo cui i bagnini quest’estate non dovrebbero praticare la respirazione bocca a bocca in caso di salvataggio di una persona a rischio soffocamento. A loro sarebbe consigliato limitarsi a sole compressioni (senza ventilazioni).

“Lasciare morire uno affetto da insufficienza respiratoria per non rischiare un possibile contagio è follia pura. Siamo di fronte a un’infezione che con i numeri di oggi colpisce l’1-2% della popolazione, dobbiamo continuare sul percorso di responsabilizzazione del cittadino, non inserendo regole che mettono cavilli difficili da rispettare”, ha rimarcato il medico genovese.

L’Inail raccomanda ai bagnini di “valutare il respiro soltanto guardando il torace della vittima alla ricerca di attività respiratoria normale, ma senza avvicinare il proprio volto a quello della vittima e di eseguire le sole compressioni (senza ventilazioni)”. Sì al defibrillatore ma solo indossando dpi. E al termine del soccorso bisogna “lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone o con gel per le mani a base di alcool. Si raccomanda, inoltre di lavare gli indumenti appena possibile e prendere contatto con le autorità sanitarie per ulteriori suggerimenti, se del caso”.

leggi anche
Generica
Il post
“Non ho alcuna intenzione di dedicarmi alla politica”, Matteo Bassetti smentisce ipotesi di candidatura
Generica
Appello
Linea Condivisa: Bassetti consiglia test sierologici a tappeto, ma non siano a carico dei cittadini
Generica
Conferma
Coronavirus, il sollievo di Bassetti: “Potremo tornare a curare i pazienti con Remdesivir”
Generica
Buon auspicio
Coronavirus, Bassetti: “Non è più lo stesso di due mesi fa, drastica riduzione dei ricoveri”
matteo bassetti
Trend in calo
Coronavirus, Bassetti: “Ora di virus ne gira quasi nulla”. Al San Martino chiuso reparto covid