Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

“La crisi la paghi chi specula sul nostro lavoro”, presidio delle addette alle pulizie del Bristol foto

Le dipendenti della Zenith service non prendono stipendio né cassa da tre mesi

Più informazioni su

Genova. Protesta questo pomeriggio davanti all’ingresso dell’hotel Bristol delle lavotrici della Zenith service che si occupa delle pulizie del noto albergo a quattro stesse di via XX Settembre.

A dar forza alle istanze di queste lavoratrici che si trovano da marzo senza stipendio e ancora non hanno ricevuto la cassa integrazione in deroga i sindacati Si.Cobas e Uiltucs.

“Questa situazione di disagio è comune a molti altri lavoratori e lavoratrici, ancora di attesa di casse integrazioni che non vengono pagate o addirittura esclusi da ogni misura di sostegno – spiegano i Si.Cobas nonostante i proclami rassicuranti e le promesse del governo”.

“La crisi la paghino i padroni” è stato scandito dal megafono mentre striscioni e cartelli esprimevano sostegno alle lavoratrici in lotta.