Quantcast
Indagine

Incidente mortale nella galleria Mameli, indagato il conducente del suv

Ha travolto e ucciso Emanuele Bonzani, fisioterapista di 53 anni

incidente galleria mameli

Genova. E’ stato indagato per omicidio stradale colposo l’automobilista che ieri pomeriggio a Genova ha travolto e ucciso Emanuele Bonzani, fisioterapista di 53 anni, in un incidente avvenuto all’interno della galleria Mameli, in pieno centro.

Il centauro era figlio di Giuseppe Bonzani, direttore dello stabilimento G.T. Ansaldo, ferito il 30 aprile 1979 dalle Brigate Rosse vicino alla sua abitazione dai colpi di pistola sparati da due giovani a bordo di uno scooter.

Il conducente è risultato negativo all’alcol test. Gli agenti della polizia locale hanno sequestrato il suo telefono cellulare per verificare se il conducente abbia perso il controllo del Suv perché stava telefonando o scambiando messaggi o, ancora, stesse facendo una diretta Facebook.

Secondo quanto ricostruito, l’auto avrebbe invaso la corsia sulla quale stava procedendo Bonzani e lo avrebbe travolto per poi sbattere contro la parete della galleria. Il fisioterapista è morto sul colpo.

Più informazioni
leggi anche
incidente galleria mameli
Tragedia
Incidente mortale galleria Mameli, la vittima è Emanuele Bonzani: sarebbe morto sul colpo
incidente galleria mameli
Non ce l'ha fatta
Albaro, muore centauro dopo frontale in galleria tra scooter e auto