Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

In bilico sulla scarpata per evitare gli escursionisti, al Peralto vigili del fuoco e protezione civile in azione foto

L'auto di una coppia di genovesi è stata messa al sicuro senza danni né feriti grazie a un gioco di squadra

Genova. Era la prima volta che si concedevano un’uscita all’aria aperta dopo la lunga quarantena, marito e moglie genovesi, pensionati, avevano deciso di andare verso il parco delle mura e di avvicinarsi in auto alla nota osteria delle Baracche visto che qualche acciacco non permetteva di arrivare a piedi.

Generica

Ma per lasciare più spazio possibile ai tanti escursionisti sulla strada sterrata, l’uomo alla guida è finito prima con una e poi con due ruote oltre la carreggiata, in bilico sulla scarpata. Un po’ di spavento ma sia lui sia la moglie sono usciti dall’abitacolo dell’utilitaria, una Fiat Panda, prima che la situazione potesse mettersi anche peggio.

Alcuni passanti si sono adoperati per chiamare i soccorsi e per risolvere in fretta la situazione visto che la strada, in quel modo era bloccata. I vigili del fuoco sono arrivati dopo quasi un’ora, a causa dell’intenso traffico nell’area del Righi, con due squadre e supportati da un’ulteriore squadra della protezione civile. Il tutto sotto lo sguardo curioso dei passanti, famiglie, bambini, cicloamatori, runner e così via nell’ennesima domenica di “pienone” per il parco delle Mura.

Alla fine l’operazione di recupero della vettura si è rivelata più complicata del previsto, ma un ottimo gioco di squadra, la perizia alla guida di un esperto vigile del fuoco e l’utilizzo di due jeep e cavi d’acciaio ha permesso di riportare l’auto sulla sede stradale senza neppure troppi danni. La coppia di pensionati è tornata a casa, un po’ scossa ma in piena salute, con la propria auto.