Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, morto a 81 anni l’ex allenatore e giocatore Gigi Simoni

Per tre volte sulla panchina rossoblù, ha lanciato Ronaldo nell'Inter

Più informazioni su

Genova. È morto all’età di 81 anni Gigi Simoni, ex giocatore e allenatore del Genoa. La triste notizia è arrivata proprio nel decimo anniversario della vittoria dell’Inter in Champions League dove Simoni aveva lanciato il suo pupillo Ronaldo.

Nel 2013 la società rossoblù lo aveva inserito nella sua Hall of Fame.

Dopo aver giocato nelle fila del Grifone dal 1971 al 1974, ha iniziato la carriera da allenatore subentrando a Guido Vincenzi sulla panchina del Genoa in Serie B nel corso della stagione 1974-1975. In quattro anni alla guida del Grifone conquista un settimo posto all’esordio in Serie B, il primo posto nel campionato cadetto, la promozione in Serie A nel 1975-1976 e un undicesimo posto alla prima stagione di Serie A, e anche una retrocessione nel 1977-1978 dopo aver chiuso il campionato al quattordicesimo posto.

Con l’Inter ha vinto la Coppa Uefa nel 1997-98, il suo massimo trofeo europeo contro la Lazio, grazie a una doppietta di Ronaldo. Fu l’ulima vittoria internazionale dei nerazzurri prima della Champions nel 2010.

Davide Nicola, attuale allenatore del Genoa, lo ricorda così: “Un giorno mi dicesti: La signorilità nel calcio è l’unica cosa che conta. Grazie Mister Simoni”.

Era proprio così Gigi Simoni, una persona di una serietà e signorilità non comune, soprattutto in un mondo in cui spesso l’attenzione va a chi fa più rumore.