Viabilità

Fase 2, parcheggi a pagamento gratis a Genova: la pacchia è (quasi) finita

Apcoa, che gestisce piazza della Vittoria, fa scattare una nuova tariffa giornaliera dal 6 maggio. Comune e Genova Parcheggi: "Gratis ancora questa settimana, poi vedremo"

Genova. Durante la fase 1 dell’emergenza Coronavirus a Genova i parcheggi a pagamento avevano visto azzerare le tariffe. Meno spostamenti e meno esigenze di sosta, soprattutto in centro città, servizi di trasporto pubblico che erano stati tagliati fino al 40%, e questa era stata una delle soluzioni pensate sia dal Comune, attraverso la partecipata Genova Parcheggi, sia dall’azienda privata Apcoa, che gestisce il park di piazza Della Vittoria.

Con la fase 2 le cose cambiano. E’ proprio Apcoa a fare il primo passo verso la “normalità”. Da mercoledì 6 maggio i parcheggi a parcometro di piazza Della Vittoria torneranno a pagamento con una tariffa speciale “Covid” di 5 euro giornalieri. Tale tariffa agevolata, che si aggiunge a quelle già in uso, sarà valida limitatamente ai parcheggi a parcometro e attiva per tutto il mese di maggio e di giugno. Per gli altri parcheggi della Piazza accessibili con le sbarre restano in vigore le tariffe usuali. Si conferma infine che saranno mantenuti a disposizione di Alisa, l’Azienda sanitaria della Regione Liguria, 20 posteggi.

Il Comune di Genova, che qualche giorno fa aveva ipotizzato di tornare a fare pagare i parcheggi a partire dalla seconda metà di maggio, potrebbe seguire a ruota l’esempio privato. “Sicuramente parcheggi ancora gratuiti per tutta questa settimana – dice l’assessore competente Stefano Balleari – stiamo ancora valutando, navighiamo a vista”.