Quantcast
Le faq

Fase 2, in Liguria via libera alle moto per attività sportiva o motoria

Generica

Genova. Via libera nel territorio della Regione Liguria all’utilizzo delle moto sia per attività sportiva, sia per attività motoria, sempre individuale, anche fuoristrada (enduro, trial, motorally). L’ambito di spostamento consentito è quello della Provincia o della città metropolitana.

Lo precisa una delle faq della Regione Liguria, pubblicata per chiarire i contenuti dell’ordinanza in vigore da questo lunedì

Inoltre, la Regione precisa che “fra i mezzi il cui utilizzo è consentito per raggiungere il luogo dove svolgere l’attività sportiva o motoria siano compresi i motocicli purché nel pieno rispetto, oltre che della normativa ordinaria vigente per lo svolgimento di tali attività sportive e motorie, delle misure di sicurezza e di distanziamento sociale, così come dettate dai dPCM governativi e dalle ordinanze regionali oltre che negli ambiti come definiti dalla citata ordinanza 25/2020 (Province o Città Metropolitana)”.

“In merito all’utilizzo della moto nel periodo emergenziale in corso si richiama il protocollo di intesa siglato in data 23 aprile 2020 da Federfarma e Federazione motociclistica italiana al fine di potenziare e rendere più efficiente il servizio di consegna a domicilio dei farmaci in favore delle persone che sono impossibilitate a recarsi in farmacia, per disabilità o gravi malattie o perché in quarantena”.

Più informazioni
leggi anche
  • Accelerata
    Fase 2, Toti punta l’11 maggio: obiettivo riapertura per negozi, parrucchieri, estetisti, bar e ristoranti
    Generica
  • Attenzione
    Fase 2, via libera al bagno in mare ma è obbligatorio usare la boa di segnalazione come i sub
    Generica