Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Corso Italia e la nuova pista ciclabile: scatta il limite dei 30 km/h per le auto fotogallery

La misura era stata richiesta da più parti per poter viaggiare in sicurezza

Genova. In vigore da questa mattina il limite dei 30km/h per tutti i mezzi in transito in corso Italia in entrambe le direzioni: la misura arriva a completamente del nuovo assetto della strada a seguito della apertura nuova pista ciclabile d’emergenza tracciata nei giorni scorsi.

Una misura che era attesa, e che Genova24 aveva già anticipato: nella notte è stata ultimata l’installazione della segnaletica stradale che fissa il limite di velocità e segnala la presenza del percorso dedicato a biciclette e monopattini che da Boccadasse collega piazza De Ferrari.

Una scelta presa per venire incontro alle esigenze di sicurezza della strada che vede la ciclabile ‘attraversata’ dall’accesso alle aree di sosta e dalle fermate dei mezzi di trasporto pubblico. Il nuovo limite di velocità, infatti, è stato richiesto sia da alcuni consiglieri del municipio VIII, sia da parte della alla Fiab che ha proposto la rete ciclabile insieme a Confprofessioni: “Non guasta, anzi lo avevamo richiesto – aveva confermato il presidente genovese Romolo Solari – e va nella logica di una promenade come dovrebbe essere e non di una strada di scorrimento. Lo scorrimento c’è poco sopra in via Righetti”.

limite 30 corso italia pista ciclabile

Per ridurre effettivamente la velocità erano stati anche ipotizzati i dissuasori sulla carreggiata, ma in passato si era già opposta Amt perché verrebbero danneggiate le sospensioni degli autobus, e non solo.

 

(Foto David Gamberini)