Quantcast
Figc

Calcio, stop ai campionati dilettantistici: rimandata la decisione su promozioni e retrocessioni

Venerdì saranno resi noti i provvedimenti in merito ai verdetti

Veloce vs Arenzano

Genova. Ripartiranno i professionisti, si fermano i dilettanti. Questa la decisione dell’odierno Consiglio federale della Figc, tenutosi dalle ore 12 in videoconferenza.

La Serie A riprenderà il 13 o il 20 giugno e terminerà entro l’inizio di agosto; poi si completeranno le coppe europee e la Coppa Italia.

La Serie B e la Serie C riprenderanno poco dopo la massima serie. I campionati finiranno entro il 20 agosto; la stagione agonistica terminerà il 31 agosto. Pare destinata a riprendere anche la Serie A femminile.

Per quanto riguarda i campionati dilettantistici, è ufficiale lo stop definitivo. Dalla Serie D alla Terza Categoria, non si tornerà più in campo. Stessa sorte per i campionati femminili dalla Serie B a scendere e di calcio a 5. Si tornerà a giocare nella stagione 2020/2021.

Verdetti su promozioni e retrocessioni sono rimandati a venerdì 22 maggio, in occasione del consiglio della Lnd. La proposta maggiormente condivisa appare sempre la promozione delle prime classificate e il blocco delle retrocessioni. Ma circola anche la voce della retrocessione delle ultime due in classifica al momento della sospensione. Lo sapremo con certezza tra 48 ore.

Più informazioni
leggi anche
ee
Figc
Calcio, il resoconto del Consiglio federale odierno