Ex professionista

Calcio, Sestrese in lutto: è morto Massimo Berta

Aveva giocato in Serie B con Alessandria, Foggia e Sambenedettese

Massimo Berta

Genova. Giornata di lutto per la Fratellanza Sportiva Sestrese Calcio 1919. Se n’è andata un pezzo di storia del calcio verdestellato.

Massimo Berta, ex calciatore professionista nato e cresciuto a Genova Sestri Ponente, è mancato nei scorsi giorni.

Con ben 387 presenze nel calcio professionistico, Berta è stato tra i più forti calciatori della Sestrese, la squadra della “sua” Sestri.

Berta, nato il 4 marzo 1949, di ruolo centrocampista, aveva giocato in Serie B con Alessandria, Foggia e Sambenedettese collezionando in totale 111 presenze. Aveva indossato anche le maglie di Lecco, Reggiana e Imperia,

“A tutta la famiglia le sentite condoglianze di tutta la Sestrese, della cui storia centenaria è stato tra i principali protagonisti” scrive la società in un comunicato.

Nella foto: Berta (accosciato, secondo da destra) nell’Alessandria della stagione 1970/71

Più informazioni