Violenza

Borgoratti, uomo accoltellato da un vicino in mezzo alla strada: ha lesioni al fegato e al diaframma

Il 36enne albanese è stabile al San Martino, il 51enne italiano è in carcere a Marassi

Generica

Genova. E’ stabile e ricoverato al trauma center dell’ospedale San Martino l’uomo di 36 anni, di origini albanesi, accoltellato da un vicino di casa, italiano di 51 anni, per motivi condominiali a Borgoratti.

La coltellata ha provocato una lesione alla cupola del fegato e ha lesionato il diaframma. La vittima è sottoposto a drenaggio toracico. Al momento non è previsto un intervento chirurgico per la ferita epatica.

L’aggressore è accusato di tentato omicidio ed è stato trasferito nel carcere di Marassi. Secondo quanto appreso, tra i due ci sarebbero stati alcuni problemi condominiali: l’albanese faceva spesso da paciere tra l’uomo e gli altri condomini. Alcuni testimoni hanno riferito alla polizia che le liti tra i due erano frequenti.

 

leggi anche
Ambulanza giorno pronto soccorso Villa scassi generica
Caos
Accoltellamento per strada a Borgoratti, 34enne al San Martino dopo una lite condominiale
Generica
Prognosi riservata
Accoltellato da un vicino di casa a Borgoratti, 33enne grave ma stabile